THE ACTOR’S BODY Margot Theatre Company

WORKSHOP INTENSIVO DI PREPARAZIONE FISICA PER ATTORI PROFESSIONISTI

THE ACTOR’S BODY – 04 SETTEMBRE – 08 SETTEMBRE 2024
Casale Marzapalo, Riserva Naturale Monte Rufeno – Acquapendente (VT)

Diretto da Valentina Cognatti

Presenza fisica e presenza scenica: il corpo nello spazio, dalla Natura al palco.

Un percorso fisico, tecnico, spirituale nella Natura, che offre all’attore, al danzatore, al performer professionista un programma organico di esercizi pratici, volti a rinforzare le sue capacità fisiche.

L’attore come un atleta: il lavoro svolto nel workshop saprà allenare il corpo scenico senza trasformarlo in corpo ginnico. Le attività proposte sono alla portata di chiunque abbia una medio-buona preparazione fisica e intenda rafforzare le sue capacità fisiche indispensabili per la scena: controllo del corpo, equilibrio, reattività, resistenza, coordinazione.

La Natura: la riscoperta della Natura porterà il corpo a sporcarsi, stancarsi, sperimentare. Il metodo di lavoro condurrà ad una nuova consapevolezza sui propri sensi, e ad un modo diverso di sentire. La Natura, uno spazio fisico estraneo, lontano dalla quotidianità, stimola la percezione di sé e fa cadere le inibizioni: si riuscirà, così, a creare un’armonia tra la ricerca artistica, il lavoro di gruppo e individuale, e lo sforzo fisico.

Attività: Le attività avvengono nel bosco della Riserva Naturale Monte Rufeno: è indispensabile abbigliamento comodo e nero, e scarpe adeguate.

Programma:

  • 04 Settembre | 12.00 – 20.00
  • 05 Settembre | 10.30 – 20.00
  • 06 Settembre | 10.30 – 20.00
  • 07 Settembre | 10.30 – 20.00
  • 08 Settembre | 10.30 – 15.00

È prevista una pausa pranzo di un’ora circa.

Quota complessiva: 250,00€.

  • La quota comprende vitto, alloggio, attività formative.

Per informazioni e iscrizione:

L’iscrizione si intende completata al momento dell’invio del modulo d’iscrizione e della ricevuta di bonifico (50% della quota di partecipazione).

CASALE MARZAPALO

www.parchilazio.it

Il Casale Marzapalo è situato all’interno della Riserva Naturale Monte Rufeno; è una struttura ricettiva con camere con 6-8 posti letto e bagni condivisi; la struttura non è fornita di lenzuola e asciugamani. I pasti sono a carico dell’organizzazione e saranno serviti nei locali del Casale.

Come raggiungere il Casale:

Auto: Arrivati ad Acquapendente proseguite sulla Cassia in direzione “Siena”. Superato il bivio per Proceno ed il ponte sul fiume Paglia sulla vostra destra vedrete dei capannoni industriali con l’insegna “Cornici La Mantovana”. Subito dopo i capannoni prendete sulla destra una strada contrassegnata da insegne di vari agriturismi e percorretela per 6 Km. A questo punto troverete sulla vostra destra un casale diroccato e 200 metri più avanti uno slargo con una stradina che sale sulla sinistra; percorrendola per 1 km sarete arrivati al cancello verde della riserva.

Per raggiungere la struttura, sono previsti 2 km da percorrere su strada dissestata (la struttura è, infatti, all’interno della Riserva Naturale Monte Rufeno).

Mezzi pubblici:

  • In Cotral
  • Da Viterbo: Servizio Cotral Viterbo – Acquapendente
  • Da Roma: Servizio Cotral Roma – Civitavecchia – Viterbo – Acquapendente
  • Da Orvieto: Servizio Cotral Orvieto – Acquapendente

In treno

  • Da sud: Servizio FS Roma – Allerona – Castel Viscardo, Servizio Cotral Allerona – Castel Viscardo – Acquapendente;
  • Da nord: Servizio FS Orvieto – Allerona – Castel Viscardo, Servizio Cotral Allerona – Castel Viscardo – Acquapendente.

MARGOT THEATRE COMPANY

Margot Theatre si occupa della produzione degli spettacoli teatrali diretti da Valentina Cognatti, spesso avvalendosi del patrocinio dei Comuni del territorio e di molteplici collaborazioni artistiche con compagnie e artisti. Tra gli adattamenti diretti spiccano Romeo e Giulietta di W. Shakespeare, in cartellone presso il teatro Ambra alla Garbatella (RM) nel 2015, Teatro Bolivar (NA) e Teatro Ghione (RM) nel 2022, e Il Maestro e Margherita di M. Bulgakov. Dal 2014 porta in scena diversi spettacoli originali, tra i quali Io ed Emma – Uno spettacolo contro il femminicidio, in cartellone presso il Teatro Borsi di Prato nel 2018, e presso il Teatro Bolivar di Napoli e il Teatro Ghione di Roma nel 2021. Nel Marzo 2018 LIFE – Il teatro-danza per raccontare la donna presso il Teatro Vittoria (RM). Nel 2021 la Regione Lazio seleziona Margot Theatre come una delle 100 realtà vincitrici del bando Vitamina G – Il bando delle idee.

La poetica della compagnia amalgama diversi stili di arti performative: teatro di prosa, danza contemporanea, physical theatre e teatro danza. Nel 2021 la Compagnia vince Fantasio – Festival di Regia 2021 con la regia di Valentina Cognatti, aggiudicandosi il Primo Premio e il Premio del Pubblico con lo spettacolo Sotto gli occhi di tutti. Sotto gli occhi di tutti risulta vincitore del premio Scintille Teatro 2022, nell’ambito di Festival Asti Teatro in collaborazione con Teatro Menotti di Milano e Fondazione Piemonte dal Vivo.

Nel 2023 la Compagnia produce The Wasp, che nello stesso anno partecipa al Milano Off Fringe Festival e viene selezionato come finalista per la stagione 2023-2024 di International Fringe Encore Series presso Soho Playhouse (New York).

VALENTINA COGNATTI. Pedagogista e regista, da Marzo 2015 è direttrice artistica . presso Margot Theatre. Iscritta al corso di Laurea DAMS Teatro, Musica, Danza (Università Roma Tre). Laureata in Scienze Motorie con una tesi in pedagogia dal titolo “L’educazione del corpo attraverso il teatro”, prosegue la sua formazione studiando con artisti del calibro di Antonella Bertoni e Michele Abbondanza (Carolyn Carlson), Dominique Dupuy e Julie Anne Stanzak (Pina Baush, Wuppertal Tanztheater), Jan Arslev (Odin Teatret), Luc Bouy (Cullberg Ballet). Insegnante di pedagogia teatrale dal 2000, cura diverse tipologie di corsi per lo studio delle arti teatrali dedicati a tutte le fasce d’età e ai gradi d’esperienza. Dal 2015, cura diversi progetti di formazione negli Istituti scolastici e progetti europei di educazione al teatro nelle scuole. Collabora con attori e musicisti. Regista poliedrica, porta in scena classici e opere originali. Attenta alla cura del gesto, lavora principalmente sull’espressività del corpo. I suoi spettacoli sono definiti “frame cinematografici” in cui l’immagine teatrale è un insieme di scatti fotografici.

NEWS

Sogno di una notte di mezza estate

Il Teatro Ghione di Roma, da Giovedì 21 a Domenica 24 Marzo, ospita Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare, un viaggio attraverso intrighi amorosi, equivoci comici e incantesimi mistici.